fbpx

Snellire, sgonfiare e depurare. Ecco una tisana che ti può aiutare.

Snellire, sgonfiare e depurare. Ecco una tisana che ti può aiutare.

Se stai cercando una soluzione per snellire, sgonfiare e depurare sei nel posto giusto. In questo articolo andiamo a scoprire le piante officinali presenti in una tisana snellente, sgonfiante e depurativa, per risolvere problemi come ritenzione idrica, basso livello di energia e gonfiore.

Se soffri di

  • metabolismo lento
  • ritenzione idrica e gonfiore agli arti inferiori
  • senso di sonnolenza
  • bassi livelli di energia
  • gonfiore a livello addominale

ci sono diverse piante officinali che si prestano alla preparazione di una tisana snellente, sgonfiante e depurativa.

Le piante medicinali e le tisane attive sull’apparato linfatico (per la ritenzione idrica), sul fegato (per la depurazione) e sull’apparato gastro intestinale (per il gonfiore) si possono dividere principalmente in 4 categorie: drenanti, detossicanti (coleretiche e colagoghe), eupeptiche e carminative.

Le piante medicinali ad azione diuretica agiscono sull’apparato urinario aumentando la diuresi, e quindi eliminano l’acqua in eccesso trattenuta dall’organismo  che viene spesso accumulata su fianchi, cosce, gambe e caviglie. Queste piante sono estremamente indicate per chi osserva ritenzione, edema, e nelle donne prima e durante il mestruo (inclusi i sindromi premestruali). In questi casi è anche utile la riduzione dell’apporto di sodio, anch’esso causa di ritenzione.

Le piante medicinali ad azione detossicante agiscono sul fegato, il principale organo che provvede ai processi di disintossicazione dell’organismo, eliminando e neutralizzando le sostanze tossiche. Importante: per mantenere il fegato in buono salute, è consigliata un’alimentazione povera di grassi e per contribuire alla sua rigenerazione (è uno dei pochi organi che può rigenerarsi facilmente) si consigliano cicli depurativi a base di piante medicinali coleretiche e colagoghe. Il sovraccarico del fegato si manifesta principalmente con cattiva digestione, sonnolenza o basso livello di energia e metabolismo rallentato.

Le piante medicinali eupeptiche digestive, dal greco eu = bene e peptin = digerire, ovvero digerire bene, oltre a stimolare le secrezioni salivari e gastriche aumentano la motilità dello stomaco e dell’intestino, con azione antispastica e carminativa.

Le piante medicinali carminative facilitano la digestione. Dal latino cārmen, ovvero lo strumento per cardare la lana. Così come la cardatura della lana serve a pulirla e rendere le fibre morbide e soffici, così le piante carminative facilitano la digestione delle fibre alimentari, puliscono l’intestino e riducono la fermentazione dei gas intestinali.

Clicca e scopri un programma erboristico che ti può aiutare a SNELLIRE, DEPURARE E SGONFIARE

Passiamo ora all’elenco di piante officinali più utilizzate nelle tisane snellenti, sgonfianti e depurative.

Ecco qui alcune composizioni consigliate, che puoi farti preparare dal tuo erborista di fiducia oppure puoi trovare sul nostro sito con consegna in tutta Italia, senza spese di spedizione:

Tisana drenante, sgonfiante e depurativa della dott.ssa Panazzolo

20g Carciofo (Cynara scolymus, folia)
20g Equiseto ((Equisetum arvense, herba)
10g Cardo (Silybum marianum, fructus)
10g Melissa (Melissa officinalis, folia)
10g Malva (Malva Sylvestris, flores et folia)
10g Finocchio (Foeniculum vulgare, fructus)
10g Coriandolo (Coriandrum sativo, fructus)
10g Fiori di Ibisco (Hibiscus sabdariffa, summitates floreales)

5% infuso, una tazza lontano dai pasti, anche più volte al giorno