Cerchi una tisana drenante? Ecco le piante officinali che ti possono aiutare.

Cerchi una tisana drenante? Ecco le piante officinali che ti possono aiutare.

Se stai cercando una soluzione per eliminare i liquidi in eccesso, favorire la diuresi e il drenaggio dei liquidi sei nel posto giusto. In questo articolo della Dott.ssa Annalisa Panazzolo di Naturalmente Erboristeria andiamo a scoprire le piante officinali presenti in una tisana drenante e diuretica, per risolvere problemi come la cellulite, la pelle a buccia di arancia, il senso di pesantezza alle gambe e gonfiori.

Se soffri di

  • ritenzione idrica
  • gonfiori dovuti a sindrome premestruale
  • cellulite
  • gambe e piedi gonfi
  • pelle a buccia di arancia

ci sono diverse piante officinali che si prestano alla preparazione di una tisana drenante e diuretica per risolvere tutte queste problematiche.

Le piante medicinali e le tisane ad azione diuretica e drenante agiscono sull’apparato urinario aumentando la diuresi, cioè la quantità di urina escreta, e vengono classificate in piante medicinali idruriche.

Tali piante officinali agiscono eliminando l’acqua introdotta e parte dell’acqua trattenuta dai tessuti dell’organismo, detta appunto ritenzione idrica. La ritenzione idrica ha come segno principale il gonfiore dovuto all’edema (accumulo di liquidi). Il ristagno di questi liquidi è generalmente concentrato nelle zone come addome, cosce e glutei.

Le donne sono più predisposte rispetto agli uomini a trattenere i liquidi: gli ormoni femminili (soprattutto il progesterone) tendono a causare ritenzione idrica e gonfiore a caviglie e piedi prima (sindrome premestruale) e durante al fase mestruale.

Dal momento che tutti gli stati edematosi sono espressione di una eccessiva ritenzione di sodio, in questi casi è sempre consigliata una diminuzione dell’uso dello stesso, riducendone il consumo nella dieta. Questo elemento è uno dei fattori in grado di aumentare la ritenzione idrica nell’organismo.

Perché bere una tisana drenante?

Una tisana personale deve essere una fedele compagna e come tale va portata sempre con sé.

Una corretta idratazione, infatti, è una delle soluzioni più efficaci per risolvere il problema dell’ritenzione idrica e, di sicuro, è la soluzione più semplice. Bisogna, per questo, abituarsi a bere almeno un litro e mezzo di acqua o tisana al giorno per assicurarsi un corretto funzionamento dell’apparato urinario, aumentando così la diuresi.

Ecco l’elenco di piante officinali più utilizzate nelle tisane digestive.

  • Betulla (Betula alba)
  • Gramigna (Agropyron repens)
  • Centella asiatica (Centella asiatica)
  • Mirtillo (Vaccinium vitis-idaea)
  • Equiseto (Equisetum arvense)
  • Orthosiphon (Orthosiphon stamineus)
  • Tarassaco (Taraxacum officinale)
  • Ciligio (Prunus cerasus)
  • Anice (Pimpinella anisum)
  • Menta (Mentha piperita)
  • Ortica (Urtica dioica)
  • Finocchio (Foeniculum vulgare)
  • Frassino (Fraxinus ornus)

Ecco qui la composizioni consigliata dalla Dott.ssa Panazzolo, che puoi farti preparare dal tuo erborista di fiducia oppure puoi trovare sul nostro sito con consegna in tutta Italia, senza spese di spedizione:

Tisana drenante della Dott.ssa Panazzolo

30g Betulla (Betula alba, folia)
20g Ortica (Urtica dioica, folia)
20g Equiseto (Equisetum arvense, herba)
10g Orthosiphon (Orthosiphon stamineus, folia)
10g Centella asiatica (Centella asiatica, folia)
10g Anice (Pimpinella anisum, fructus)

Infondere 6g (un cicchiao da tavola) in una tazza di acqua calda bollente da 250mL, per 3 volte al giorno per un mese.

Cerchi una tisana diuretica concentrata?

Con oltre 30 anni di esperienza, noi di Naturalmente Erboristeria abbiamo ideato Acqua di MOMI: un integratore alimentare naturale in forma liquida concentrata, facile, comodo ed immediato da diluire in acqua, da bere durante la giornata come diuretico, drenante e depurativo.

Bevendo Acqua di MOMI ogni giorno, contribuisci a:

  • eliminare i liquidi in eccesso
  • stimolare la naturale depurazione dell’organismo
  • ridurre il senso di pesantezza e gonfiore alle gambe
  • migliorare la circolazione

Acqua di MOMI è consigliata durante tutto l’arco della giornata.

Associata ad una dieta equilibrata, ad un’adeguata assunzione di liquidi e ad una regolare attività fisica, grazie alla sua composizione e al suo meccanismo d’azione, Acqua di MOMI è indicata per l’eliminazione dei liquidi in eccesso e per il controllo del peso.

Dopo due settimane dall’assunzione di Acqua di MOMI, la circolazione migliora, il corpo si sgonfia e snellisce, le gambe diventano più leggere e idratazione ed eliminazione dei liquidi trovano l’equilibrio. Il trattamento consigliato è di 1 o 2 mesi ed è ripetibile.

Scopri Acqua di MOMI