Tisana Snellente

Questa Tisana Snellente è utile alla riduzione dei liquidi in eccesso, causa di inestetismi come la cellulite. Promuove un'azione purificante, disintossicante e diuretica. Di aiuto per combattere la ritenzione idrica e il gonfiore alle gambe e alle caviglie. Promuove inoltre una decisa azione depurativa, indicata per coloro che seguono una dieta disintossicante.

Scopri le proprietà delle piante officinali che la compongono nella descrizione estesa. Vuoi personalizzare questa tisana secondo le tue esigenze? Naturalmente Erboristeria è lieta di aiutarti: utilizza il form per una consulenza gratuita attraverso la sezione Contatti. Ti risponderemo entro 24 ore.

Per ordinare la Tisana Snellente, affidati al semplice percorso d'acquisto. Sei solo a pochi click dalla tua Tisana Snellente!

Come si prepara l'infuso: portare a bollore la quantità d'acqua necessaria e versarla delicatamente sulle erbe; è sufficiente 1 cucchiaio da tavola raso di preparato per tazza. Lasciare in infusione per qualche minuto, secondo l'intensità desiderata, filtrare e bere.

Modo d'Uso: consigliamo di assumere la tisana appena svegli, a metà mattina, a metà pomeriggio e prima di coricarsi per favorire la diuresi, eliminare i liquidi in eccesso e la cellulite.

Piante Officinali

  • BETULLA, foglie
  • FRASSINO, foglie
  • CILIEGIO, peduncoli
  • FRANGULA, radice
  • MALVA, fiori e foglie
  • ASPARAGO, Radice
  • SPIREA ULMARIA
  • FRAGOLA, frutti

Le spese di spedizione sono gratuite in tutta Italia.

La confezione da 250gr è sufficiente per 25 tazze di tisana.

Ordina subito con PayPal e ricevi entro 48 ore!

Confezione

PER PERSONALIZZARE IL TRATTAMENTO, PER UN PREVENTIVO GRATUITO O PER RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM DI CONSULENZA GRATUITA

CLICCA QUI PER APRIRLO IN UN'ALTRA PAGINA

Tisana Snellente - Naturalmente Erboristeria - Combatte la ritenzione idrica, prima causa di cellulite e inestetismi.

Descrizione Estesa e indicazioni erboristiche delle Piante Officinali - Tisana Snellente

BETULLA, foglie

La foglia di Betulla possiede proprietà diaforetiche (in grado cioè di aumentare la sudorazione corporea) che favoriscono l'eliminazione delle tossine con azione disintossicante sull'organismo. Alla Betulla sono inoltre ascritte proprietà diuretiche con aumentata escrezione di acqua e liquidi, ma non di sali minerali. Favorendo la diuresi, è di aiuto per combattere la ritenzione idrica. Viene quindi impiegata con successo nelle tisane ad azione snellente. L'impiego nel trattamento della cellulite si deve alla capacità di eliminare l'acido urico e il colesterolo, cui seguirebbe l'eliminazione e la scomparsa dei noduli fibro-connettivali, tipici inestetismi della cellulite.

FRASSINO, foglie

Come per la Betulla, alle foglie di Frassino sono riconosciute proprietà diuretiche, come coadiuvante nei regimi alimentari dimagranti e nel trattamento degli inestetismi tipici della cellulite. In questo modo viene potenziata l'azione snellente della tisana. Le foglie di Frassino possono manifestare una blanda azione lassativa. Le indicazioni erboristiche riguardano anche il trattamento della ipercolesterolemia (colesterolo alto).

CILIEGIO, peduncoli

I penduncoli di Ciliegio (o piccioli) svolgono anch'essi azione diuretica e drenante. Sono spesso indicati nella preparazione di tisane per contrastare l'obesità, di aiuto nei regimi alimentari ipocalorici e per la perdita di peso corporeo.

FRANGULA, radice

La radice di Frangula svolge un'azione lassativa con effetto regolatore dell'attività intestinale

MALVA, fiori e foglie

La pianta presenta azione anti-infiammatoria sulle mucose con le quali viene direttamente a contatto, e quindi sostanzialmente sull'apparato digerente, ed in particolare su cavo orale, esofago, stomaco e intestino. L'uso della Malva consente di attenuare il senso di bruciore che accompagna l'infiammazione. Pertanto, le indicazioni all'uso tradizionale della Malva sono rappresentate da stomatiti, esofagiti, gastriti, coliti, colon irritabile e stitichezza. La ricchezza in mucillagini, costituite da miscele di carboidrati che in acqua danno soluzioni colloidali con proprietà antiinfiammatorie locali, rigonfiandosi nell'intestino, facilitano la sua attività peristaltica e ammorbidiscono le feci.

ASPARAGO, radice

Già nota a Plinio il Vecchio e a Galeno, la radice di Asparago è consigliata per stimolare la diuresi e prevenire il gonfiore di gambe, caviglie e in generale degli arti estremi.

SPIREA ULMARIA

Anche la Spirea Ulmaria possiede spiccate proprietà diuretiche, risultando utile contro la ritenzione idrica e la cellulite, con efficace azione snellente.